Nuova Federazione

Popolazione sui pianeti: 9,75 Miliardi
Popolazione su stazioni orbitali: 400 Milioni
Lingue nazionali: Nuanglico, Nihoji, Lingua mercantile, Hongwui.
Tipo di governo: Meritocrazia Commerciale
Capo dello stato: Tesoriere Janna Banderas
Capitale: Lyonesse su Nuova Macedonia
Sistemi Controllati: Alexander, Ece, Pluma
Conio: Marco (1M = 0,8C)

Visione d’insieme

Poche stazioni di ricerca popolavano i pianeti di quella che sarebbe diventata la Federazione all’epoca della colonizzazione. Nuova Macedonia fu inizialmente colonizzata all’inizio del 24° secolo da cittadini stufi delle condizioni di trattamento delle minoranze sul loro pianeta natale. Dopo l’indipendenza divenne una delle più influenti fra le nazioni, rimanendo neutrale in tutti i conflitti che non la coinvolgevano di prima persona.
In questo modo la Federazione ha guadagnato la fiducia di tutte le altre nazioni, specie tra le più piccole, le quali preferiscono che sia qualcun altro a trasportare le loro merci piuttosto che preparare una flotta. Le enormi navi da trasporto della Federazione possono essere trovate negli angoli sperduti di ogni nazione civilizzata, trasportando qualsiasi tipo di merci tra i vari pianeti.
Essenzialmente la Federazione è una grande organizzazione corporativa. I cittadini sono incoraggiati ad investire nello Stato, comprando azioni elettorali. Durante qualsiasi elezione nella Federazione, un cittadino riceve un numero di voti pari al numero di azioni elettorali che possiede. Le azioni possono essere acquistate in ogni pianeta, costano 10 Marchi Federali l’una e scadono dopo cinque anni dall’acquisto. Ogni persona, fisica o legale, incluse corporazioni e organizzazioni private, che abbia la cittadinanza della Federazione può acquistare le azioni.
Buona parte del potere economico della Federazione deriva dall’ambiente favorevole agli affari che è parte della sua costituzione. Tasse sull’individuo sono considerate incostituzionali e tutte le entrate vengono raccolte su basi volontarie, imposte sulla valuta e sulle aziende, sull’acquisto di azioni elettorali o sui biglietti di lotterie. L’assenza totale di imposte fisse non solo incoraggia gli investimenti, ma crea un forte patriottismo fra tutti i cittadini della Federazione.
L’organo politico principale della Federazione è il Caucus. I nove membri di questo ufficio amministrativo, chiamati Segretari, sono responsabili ognuno di un aspetto del governo: difesa, politica estera, giustizia, cultura, risorse naturali, finanze, infrastrutture, risorse umane e sviluppo economico. Il Segretario delle Finanze viene comunemente chiamato Tesoriere e ha il ruolo di capo del governo durante le riunioni del Caucus. Il Presidente della Federazione è il capo di Stato e per lo più una figura rappresentativa.
La legislazione passa tramite voto di maggioranza nel Caucus. Durante le elezioni i voti possono essere dati a qualsiasi candidato per qualsiasi ufficio; però, ogni azione di voto può essere usata per dare un solo voto durante l’intero plebiscito. Perciò ogni cittadino cerca di concentrare il suo potere di voto nelle gare elettorali che lo preoccupano da vicino. Gli agricoltori voteranno normalmente per la gara alle Risorse Naturali. Gli attivisti sociali concentreranno i loro voti sulle Risorse Umane e sulla Giustizia, e così via.
Il Caucus è assistito da un’area burocratica relativamente piccola. Nella Federazione infatti chi fa parte del servizio civile viene considerato quasi un parassita sociale. Anche l’esercito della Federazione è piccolo se comparato alle altre potenze, ma ben equipaggiato e addestrato. Il personale militare ha un’immagine pubblica decisamente migliore rispetto ai burocrati, principalmente grazie alla loro efficienza e anche ad uno staff di PR veramente in gamba. La marina è fra le migliori in tutta la galassia esplorata, avanzata tecnologicamente e motivata, anche se per lo più usata per difesa delle navi mercantili.

L’esercito Federale Unito

Sin dai primi giorni di esistenza, la Federazione ha avuto una fama di terra di conquista, per mantenere la sua neutralità ha sempre avuto bisogno di un esercito forte. Da quando si sono prospettati tempi più pacifici per la Federazione, l’esercito è decisamente diminuito in numero, ma non in qualità di uomini e armamenti.
Come tutte le maggiori organizzazioni della Federazione, anche l’esercito è in pratica una corporazione che opera sotto l’egida del governo e riceve supporto finanziario. L’UFA (United Federated Army) raccoglie anche entrate dalla vendita di merchandising come libri, kit di modelli e opere d’arte ispirate dalle unità e dai suoi equipaggiamenti. Il volume di entrate dell’esercito ha dato diritto all’esercito di avere parecchi voti e di avere sempre un suo uomo come Segretario della Difesa.

Il Consiglio Federale

Il Consiglio sorse dall’unione di alcune corporazioni dopo la grande crisi del 2730 e depose il vecchio e corrotto governo Federale, manovra che diede poi origine alla Gilda Mercantile e al Caucus stesso. Quel meeting decise il destino della Nuova Federazione e portò alla formazione del governo attuale, sebbene sia corretto far notare come solo 12 uffici siano disponibili, tutte le corporazioni tentano in qualche maniera di entrare a farne parte.
Il Consiglio ha innumerevoli ruoli, ma la sua preoccupazione principale è quella di assicurare che le condizioni economiche ottimali della Federazione e dei suoi vicini rimangano favorevoli agli interessi commerciali della nazione. La competizione è una buona cosa, ma troppa può danneggiare il mercato e il consiglio si occupa di mantenere le guerre commerciali su piani sostenibili, e impedire che sfuggano al loro controllo.
Ovviamente il Consiglio e il Caucus non sono sempre d’accordo, e una delle due parti deve mediare, alle volte il Caucus è arrivato a forzare il Consiglio su certe decisioni. L’influenza del Consiglio comunque è evidente in molte materie fiscali e di politica estera, come risultato di sponsorizzazioni durante le campagne elettorali, o di attività meno nobili.

Nuova Federazione

Spirit of the Galaxy Rosiello