Janet

Description:
Bio:

English

Who is Janet?? The young and defenseless sister of Sparrowhawk? Or the origin of a new species? When she appeared the first time, few imagined how much her powers could change the universe as we know it, yet her actions, along those of the Vanguard’s Crew were able to “reboot” the entire universe, saving it from oblivion. Then she disappeared from history and no one saw her again…

Now she’s back, different in soul and body and decidedly less benevolent than her first incarnation. Her messages bring dark warnings, and the Vanguard Crew is still asking: Who is Janet?

As she and a bunch of Renegades attack the Knight’s HQs to kidnap Star-Gal’s son, it becomes clear Janet is not in full control of her actions – whereas her powers are all too apparent. At first, the Renegades’s plot works so the Characters are forced to give chase through dimensions for it is now clear a Paramount wants a human host. Driven on an Agharti Station existing in an alternate universe, Janet and the Characters eventually clash. Yet, the child is only a bait: Vector Rose, still unaware of her powers and role within the universe, was the designated avatar. The woman was unwillingly brought to Janet, possessed by a corrupted Ancestral. Before the transfer can even start, Winterpool saves the child and Sparrowhawk is forced to kill her supposed sister to stop Vector Rose from repeating history again. Using an Ancestral artifact, Sparrowhawk seals away and then destroys what was possessing Janet. However, she can’t help but feeling guilty: she’s buried her family before and, though Janet might not really be her sister, she transfers her own reincarnation powers to the dead girl.
Ten days later, Janet, free from external influence, awakens inside the Vanguard.

Italiano

Chi è Janet?? La sorellina di Sparrowhawk indifesa e catatonica? O il primo esemplare di una nuova specie? Quando apparve la prima volta pochi immaginavano quanto i suoi poteri potessero plasmare l’universo come lo conosciamo eppure la sua opera, assieme a quella dell’equipaggio della Vanguard ha già una volta “riavviato” l’universo, salvandolo dall’oblio, solamente cambiando un singolo punto nella storia. Di lei da allora non si seppe più nulla.

Ora pare sia tornata, fisicamente diversa, in un’incarnazione decisamente meno benevola della precedente. I suoi messaggi sembrano pericolosi avvertimenti, e una domanda ancora non ha risposta: chi è Janet?

Un gruppo di Rinnegati, capeggiati da Janet, attacca la Agharti, QG dei Prime Knights, per rapire il figlio di Star-Gal. È chiaro che Janet non abbia il pieno controllo sulle proprie azioni, mentre i suoi poteri sono fin troppo ovvi. Il piano dei Rinnegati sembra funzionare, costringendo i Personaggi ad un inseguimento fra le dimensioni del multiverso prima che sia troppo tardi: un Sovrano vuole un ospite umano. Arrivano così sulla Agharti di un universo parallelo e, infine, si scontrano con Janet. Tuttavia, il bambino era soltanto un’esca: l’obiettivo del Sovrano è sempre stato Vector Rose, ancora ignara dei suoi poteri e del ruolo nella storia dell’universo. Anche lei si trova su quella Agharti alternativa, trasportata lì contro la sua volontà, al cospetto di Janet, posseduta da un Progenitore corrotto dal Sovrano. Prima che il trasferimento abbia luogo, Winterpool salva il bambino. Sparrowhawk è costretta ad uccidere la sua presunta sorella per evitare che Vector Rose ripeta ciò che è già avvenuto su un altro piano dell’esistenza. Quindi, usando un artefatto dei Progenitori, sigilla e poi distrugge l’entità che possedeva Janet. Nonostante tutto, si sente responsabile: Sparrowhawk ha già seppellito la sua famiglia e, anche se Janet potrebbe non essere davvero sua sorella, decide di infondere al cadavere della ragazza i suoi poteri di reincarnazione.
Dieci giorni più tardi, Janet, libera da qualsiasi influenza esterna, si risveglia nella Vanguard.

Janet

Spirit of the Galaxy Rosiello